Tags

, , , , ,

Capisco tutto, mi è capitato tante volte di andare al cinema e trovarmi davanti il classico afroamericano di 2.30m con pettinatura nostalgica anni 70, ma a metà film sprofondava nella poltrona e mi faceva godere il film.

Papageno no: appollaiato sugli spalti 3/4 del tempo, si gode lo spettacolo schiamazzando (applaudendo) a caso o perché così fan tutti. Si è riposato solo per farmi ricordare che la scenografia era di second’ordine.


Bravi gli attori, bravi Pamina e Papageno (quelli veri). Applausi anche all’orchestra che non delude un Mozart sempre brillante.

Detto ciò, vi saluto con ancora nel cuore l’aria della Regina della Notte.

A presto.

Advertisements