Tags

, , , , , ,


Ricordo una cosa di El Dorado, la dolcezza delle sue spiagge d’oro, la folta vegetazione incontaminata e le acque cristalline. Non ricordo se El Dorado sia su un’isola o sulla terraferma, ricordo solo che mi piaceva molto passeggiare sulla  battigia delle sue spiagge.

Passeggiare in riva al mare è rilassante: come se l’acqua mentre si ritira estirpasse la stanchezza e pensieri, portandoti conforto ed altre notizie. Per questo adoro il mare, il suo moto perpetuo di cambiamento. Fagocita materia, la plasma e la restituisce. Il mare toglie, anche le cose a noi più care, per tornarcele rinnovate.

Penso che ripartirò da lì, dal mare. Ripartirò dal ricordo da quelle emozioni inestinguibili che portano a far nuove tutte le cose.

Anche me stesso.

A presto, mia El Dorado.

Tratto da Diario di un Viaggiatore di Johnatan Dante

Advertisements