Tags

, , , , , , ,

Il mondo sta cambiando, ed io con lui.

Per questo, ogni domenica, vi lascio un pezzo di me, per ricordarmi chi sono, chi ero e soprattutto, chi vorrei essere…

Questo post nasce dal mio caro amico blogger Orso Chiaccherone e dalla sua pagina di Tazzone da Latte.

Volendo assolutamente farne parte, ho ricevuto precise istruzioni:

  • inviargli la foto della mia tazzona
  • scrivere un post sulla storia legata alla tazzona

Ebbene, questa tazza

Tazzone da latte

Tazzone da latte

o meglio queste tazzone, non hanno una vera e propria storia. Anzi, ce l’avrebbero, ma non le reputo molto interessanti. Sono comuni tazze da latte, che sono entrate a far parte della mia credenza ormai due anni fa, quando mi sono trasferito, solo soletto, nella mia nuova e prima abitazione. Nonostante all’epoca fossi single, ho sempre sperato di trovare l’anima gemella con cui condividere colazione e tazze, così ne ho prese due (anche perché erano in confezione assieme) con la raccolta punti dell’OMV Slovena (ebbene sì, mi capita di andare in Slovenia a far benzina, ma è pura combinazione).

Quindi ecco che due anni fa ho preso queste due tazzone/Mug da latte/tè e da allora mi fanno compagnia nelle mie colazioni giornaliere. Ogni tanto E. ne approfitta e si piglia quella col bordo rosso, la mia preferita, ma per lei questo ed altro! Nel resto dei giorni alterno equamente per non sminuire l’utilità di una piuttosto che l’altra.

E vissero tutti felici e contenti… e pasciutti, visto che le mie colazioni sono solitamente abbondanti.

Che ne dici, Orso, va bene la storia?

Alla prossima domenica!

Advertisements